Un Convegno tra gli amici delle vocazioni

 

Si sono riuniti a via Appia Nuovaun trentina di persone, preti religiosi e suore per parlare della vocazioni. Liaveva convocati Mons. Mani unicamente perché suoi amici o amici dei suoi amici.Niente di ufficiale ma unicamente perfatto che erano personalmenteinteressati al problema delle vocazioni, tutti venuti a titolo personale.

E’ risultato un vero momento discambio e di approfondimento. La prima relazione aveva come tema “dallavocazione umana alla vocazione cristiana”e sulla linea della Gaudium et Spes èstato proposto l’itinerario pedagogico per realizzare la vocazione personale.E’ seguito l’intervento di don Gianmario Paganosui mezzi di comunicazione e delloro uso nel campo della pastorale e in particolare della pastoralevocazionale.

La mattina centrale dell’incontroè stata occupata da una riflessione sulla struttura soprannaturale dellavocazione. Partendo dall’esame della vocazione di Samuele è stato trattato ilmodo con cui deve essere evangelizzata la vocazione, seguita e fatta oggetto didiscernimento. Al pomeriggio il Dott.Riccardo Rossi ha presentato i veri mezzi di comunicazione e si è soffermato apresentare il sito "lamiavocazione" e a proporre a tutti i presenti di diventarnecollaboratori. Dopo cena il Padre Sebastian dei Missionari della Carità haparlato della vocazione di Madre Teresa di Calcutta. 

L’ultima relazione l’ha tenutaMons. Marco Frisina parlando della vocazione nella Bibbia come frutto di un continuo dialogo di Dio con l’uomocontrariamente a quanto si pensa che sitratti di un piano precostituito a cuila creatura si debba adeguare.L’incontro si è concluso con l’annuncio degli esercizi spirituali percolor che intendono lavorare per le vocazioni che si terranno al Santuario deLa Verna da 12 al 18 luglio prossimo.


 


 

Copyright © 2018 Istituto suore compassioniste serve di Maria