Home page
giovedì 18 ottobre 2018 - Fai diventare questo sito la tua Home Page Aggiungi questo sito tra i tuoi preferiti Contattaci


Home Page > new > 25° Filippine > Diario del viaggio - Manila

Diario del viaggio - Manila

   L’11 settembre alle 17.00 con la madre generale suor Eleonora Simonelli e suor Edvige di Stefano ci siamo recate all’aeroporto di Fiumicino per partire per le Filippine.

L’aereo è decollato per Dubai alle 22.00. Il volo è stato tranquillo ed il personale di bordo molto gentile. Il tragitto è durato quasi sei ore e, poiché l’aereo era  provvisto di schermi video personali, il tempo (per me che non ho chiuso occhio per niente) è passato in un attimo. A Dubai abbiamo dovuto aspettare circa tre ore prima di imbarcarci per Manila.   Partite, siamo giunte all’Aeroporto International di Manila, il giorno 12 alle ore 22.00 ora locale. Fuori c’erano le suore ad aspettarci.

Si è visto subito che vi regnava una bella confusione e c’era tanta vita. Auto, camions, Jeepneys, furgoni passeggeri ricavati da vecchie jeep americane, super personalizzati e dai colori brillanti e tricycle praticamente, dei sidecar, anch'essi super personalizzati, sfrecciavano tranquillamente lungo le strade attorno all’aeroporto.

    

Arrivati a casa le suore ci hanno accolte con fiori e canti. Era tardi per cui abbiamo subito cenato e poi naturalmente siamo andate a dormire. 

L’indomani, 13 settembre, gli studenti si sono organizzati per darci il loro benvenuto esibendosi in canti, danze e giochi coinvolgendo anche i genitori per festeggiare il 21° anniversario della scuola. La manifestazione ha avuto inizio con il saluto della madre generale suor Eleonora Simonelli. Al mattino si sono esibiti i piccoli della scuola materna ed elementare, al pomeriggio i grandi della scuola secondaria.

Il 14 si è trascorso facendo i preparativi per la festa dell’Indomani. 

Nel pomeriggio, ho girato un po’ per Paranaque e ho potuto notare quanto la città sia  caotica, calda ed afosa al tempo stesso. Il centro di Manila è molto moderno con grandi grattacieli, ma abbiamo visto anche le baraccopoli (da restare ammutoliti), e centri commerciali ovunque.

La cosa più impressionante però, è stato il grande mercato che è nel centro storico della città e che include una vasta zona  molto disordinata con bancarelle e gran traffico delle jeepneys e tanta gente che cerca di guadagnarsi la vita in un paese molto povero dove molti vivono di stenti e dormono sui marciapiedi non avendo un tetto per sé.

La sera nella cappella della comunità c’è stata una veglia di preghiera. Mentre pregavamo un violento acquazzone si è abbattuto sulla città e alcune suore hanno interrotto la preghiera, per intervenire a contenere e cacciare l’acqua che stava allagando il piano terra. Ha piovuto tutta la notte e non speravamo nel buon tempo per il giorno dopo.

Andando a Messa al mattino presto, ho visto che alle cinque e mezza  le strade già brulicano di gente, di mezzi di trasporto e di bambini che fanno km a piedi per essere a scuola alle sei. (continua)

Foto


  Saluto della madre generale

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedente
 
    Suore Compassioniste
  Serve di Maria

  via Appia nuova, 1009
  00178 Roma
  Tel. 067188210
  Fax 067181888
  curia@compassioniste.org
  P.I. 01068821006
 
Suore compassioniste serve di Maria - P.I. 01068821006 - Ver. 1.0 - Copyright © 2018 Istituto suore compassioniste serve di Maria - Disclaimer trattamento dati personali - Powered by Soluzione-web